LIBRI NUOVI

Emmanuel Carrère: “Nell’abisso della realtà ho ritrovato il mio buio” 768 1024 alemezlo

Emmanuel Carrère: “Nell’abisso della realtà ho ritrovato il mio buio”

Guardare negli occhi la Morte. Raccontare il dolore della malattia, lo strazio della perdita di un figlio, il colloquio muto e disperato che si prova a stabilire con il cancro…

maggiori informazioni
Stefan Merrill Block: “Oliver Loving, il mio viaggio nel dolore dei ricordi” 1024 576 alemezlo

Stefan Merrill Block: “Oliver Loving, il mio viaggio nel dolore dei ricordi”

C’è un momento preciso in cui la giovinezza perde l’innocenza. Si sveglia all’improvviso con gli occhi puntati sugli incubi della realtà. E da allora, nello scorrere del tempo, fa l’impossibile…

maggiori informazioni
Elif Batuman: “Quanto amo la scrittura, con ironia” 1024 681 alemezlo

Elif Batuman: “Quanto amo la scrittura, con ironia”

Non è facile scoprire lo straordinario talento narrativo di uno scrittore leggendo i suoi saggi sulla letteratura russa. Eppure, quando Einaudi ha pubblicato “I posseduti”, certi lettori attenti si sono…

maggiori informazioni
Enrico Terrinoni: “La traduzione siamo noi, nessuno si senta escluso” 1024 768 alemezlo

Enrico Terrinoni: “La traduzione siamo noi, nessuno si senta escluso”

Ognuno di noi, nella vita di ogni giorno, si comporta come un traduttore. Prende i fatti di una storia, li decodifica, li interpreta, prova a spiegarli a se stesso e…

maggiori informazioni
Andrés Barba: “La mia Repubblica è nata grazie a Joseph Conrad” 1024 575 alemezlo

Andrés Barba: “La mia Repubblica è nata grazie a Joseph Conrad”

Se eleggi Joseph Conrad a tuo spirito guida, devi scrivere un romanzo straordinario. Andrés Barba lo ha capito subito, quando ha iniziato a tradurre in spagnolo i racconti dell’autore di…

maggiori informazioni
Olga Tokarczuk: “Alzati e vai, la libertà è nel movimento” 1024 661 alemezlo

Olga Tokarczuk: “Alzati e vai, la libertà è nel movimento”

Chi governa il mondo non ha potere sul movimento. Perché nella partenza, nel pellegrinaggio, nel cambiare orizzonte fisico e mentale in continuazione, sta la vera libertà. “Beato è colui che…

maggiori informazioni
Annie Ernaux: “Diffido dell’invenzione, racconto la vita” 1024 573 alemezlo

Annie Ernaux: “Diffido dell’invenzione, racconto la vita”

Annie Ernaux non si è mai nascosta dietro le parole. Non ha mai scritto romanzi che le permettessero di vivere, in pubblico, una vita immaginaria. Fittizia. No, la scrittrice francese…

maggiori informazioni
Olivier Guez: “Il dribbling, uno sberleffo in faccia ai bianchi” 1024 512 alemezlo

Olivier Guez: “Il dribbling, uno sberleffo in faccia ai bianchi”

“Se fossimo settantacinque milioni di Garrincha, che paese saremmo!”. Nelson Rodriguez, grande drammaturgo brasiliano, si faceva cogliere da un forte brivido nazionalista, mentre sognava il suo Paese dribblare il mondo…

maggiori informazioni
Premio Campiello, una cinquina usato sicuro (con sorprese) 1024 768 alemezlo

Premio Campiello, una cinquina usato sicuro (con sorprese)

Il Campiello sogna libri più coraggiosi. Boccia il dilagare di una lingua “normalizzata” dalle scuole di scrittura. Critica i troppi romanzi tutti carini, perfettini, eppure assai vuotini di idee narrative.…

maggiori informazioni
Giovanni Montanaro, le “Ultime lezioni” per capire la vita 1024 684 alemezlo

Giovanni Montanaro, le “Ultime lezioni” per capire la vita

Sembra la via più facile. Quella che porta a raccontare le ore lente che scorrono nei giorni della vita. Quella che prova a guardare senza retorica, senza lasciare che la…

maggiori informazioni

Subscribe to our newsletter