LIBRI

Gian Mario Villalta, la memoria è un peso sullo stomaco 1024 694 alemezlo

Gian Mario Villalta, la memoria è un peso sullo stomaco

Le stalle avevano ancora un buon odore, negli anni ’60. Si poteva trascorrere lì le serate più fredde, respirare il profumo del fieno e il fiato caldo delle bestie, portare…

maggiori informazioni
Tiziano Scarpa: la vita, istruzioni per l’uso 800 450 alemezlo

Tiziano Scarpa: la vita, istruzioni per l’uso

Che Tiziano Scarpa sia uno degli scrittori italiani più bravi, lo sanno in molti. Eppure, ogni volta che esce un suo libro nuovo, la critica sembra disorientata. Annaspa, balbetta. Prova…

maggiori informazioni
Pupi Avati, un delitto del diavolo (probabilmente) 1024 681 alemezlo

Pupi Avati, un delitto del diavolo (probabilmente)

Pupi Avati è una miniera di sorprese. Inesauribile. Qualcuno pensava di poterlo liquidare alla voce jazz. Poi è arrivato lo sceneggiatore, il regista, il produttore, che ha lasciato un segno…

maggiori informazioni
Mary Shelley, Frankenstein c’est moi 1024 564 alemezlo

Mary Shelley, Frankenstein c’est moi

Non era il vento che ululava tra le montagne e faceva sbattere gli scuri contro le finestre. Nè la pioggia che imperversava da giorni, tutto attorno. Trasformando la luce del…

maggiori informazioni
Lorenzo Fusoni, il romanzo lo fanno le voci 823 1024 alemezlo

Lorenzo Fusoni, il romanzo lo fanno le voci

Ne abbiamo sentite di tutti i colori sulle sorti del romanzo. Lo hanno definito orpello borghese, inutile scudiero di un passato che non passa mai, luccicante specchio adatto a riflettere…

maggiori informazioni
Massimo Zamboni, trovare se stessi a Berlino (con il Muro) 1024 724 alemezlo

Massimo Zamboni, trovare se stessi a Berlino (con il Muro)

Non potevano far paura le canzoni dei Tangerine Dream. Non certo ai politici, ai custodi dell’ordine di Berlino Ovest. Perché la musica della band tedesca prevedeva solo lunghissime cavalcate sonore…

maggiori informazioni
Annacarla Valeriano: “Così le donne libere finivano in manicomio” 425 212 alemezlo

Annacarla Valeriano: “Così le donne libere finivano in manicomio”

Alle donne non era consentito pensare e sognare. Perché la società le voleva figlie, mamme, mogli: niente di più. Se si azzardavano ad andare oltre quel confine, se provavano a…

maggiori informazioni
Catherine Dunne: “Quanto coraggio devono avere le donne per vivere” 1024 687 alemezlo

Catherine Dunne: “Quanto coraggio devono avere le donne per vivere”

Quando scrive, Catherine Dunne non regala mai illusioni. Non accarezza i suoi personaggi femminili con false speranze e sogni impossibili. Non mette al loro fianco uomini perfetti, destini al latte…

maggiori informazioni
Matteo Trevisani, Roma ha un cuore magico 1024 585 alemezlo

Matteo Trevisani, Roma ha un cuore magico

Roma non è quella dei maiali che grufolano tra i rifiuti. E non è nemmeno la città delle beghe politiche sterili e infinite, del malaffare impunito, dei disperati che dormono…

maggiori informazioni
Gian Mario Villalta, la memoria è un’isola 1024 680 alemezlo

Gian Mario Villalta, la memoria è un’isola

Pensiamo di sapere tutto sul ‘900. Soprattutto sugli orrori seminati da un “secolo breve”, come l’ha definito lo storico britannico Eric Hobsbawn, che non si è risparmiato i genocidi, i…

maggiori informazioni

Subscribe to our newsletter