LIBRI

Roberto Cotroneo e il daimon di Arturo Benedetti Michelangeli 1024 682 alemezlo

Roberto Cotroneo e il daimon di Arturo Benedetti Michelangeli

Erano gli anni Sessanta. Dichiararsi engagé, impegnati, per gli artisti aveva il sapore dell’obbligo. Scrittori in jeans e dolcevita salutavano con il pugno chiuso in bella vista. Pittori votati al…

maggiori informazioni
David Quammen, ecco perché il Coronavirus si è fatto beffe di noi 1024 682 alemezlo

David Quammen, ecco perché il Coronavirus si è fatto beffe di noi

Tutti a preoccuparsi per le fluttuazioni in Borsa. A far finta di non vedere che il pianeta Terra corre verso la catastrofe. A non voler capire che il mondo sta…

maggiori informazioni
Ottessa Moshfegh, un anno di riposo e oblio dal mondo liquido 1024 682 alemezlo

Ottessa Moshfegh, un anno di riposo e oblio dal mondo liquido

Era il 1884. Un tempo che sembrava ancora lontano dalla crisi profonda deflagrata in tanti capolavori della letteratura del ‘900. Eppure uno scrittore francese, Joris Karl Huysmans, era riuscito a…

maggiori informazioni
Julia von Lucadou, “La tuffatrice” in fuga dal controllo totale 1024 683 alemezlo

Julia von Lucadou, “La tuffatrice” in fuga dal controllo totale

C’è un modo infallibile per esorcizzare un romanzo. Basta tirare di mezzo la parola “distopia”. Allora, tutti cominciano a pensare: a me non piace la fantascienza. Io voglio leggere libri…

maggiori informazioni
Matthew McIntosh, “ilMistero.doc” è l’esplosione del romanzo 1024 576 alemezlo

Matthew McIntosh, “ilMistero.doc” è l’esplosione del romanzo

Il romanzo non è mai stato una linea retta. Sono solo i lettori pigri, e gli scrittori che li assecondano, a pensare che ogni trama deva per forza andare dritta…

maggiori informazioni
Jenny Offill, frammenti di “Tempo variabile” prima dell’apocalisse 1024 576 alemezlo

Jenny Offill, frammenti di “Tempo variabile” prima dell’apocalisse

Ci sono molti modi per destrutturare la forma del romanzo. Ci hanno provato le avanguardie, con risultati a volte eccitanti, a volte solo ammirevoli, ma pressoché illeggibili. Non sono mancati…

maggiori informazioni
Joe Mungo Reed, i “Magnifici perdenti” del doping 194 259 alemezlo

Joe Mungo Reed, i “Magnifici perdenti” del doping

A nessuno interessa la verità. Ogni volta che si scopre un ciclista dopato, parte subito il circo della crocifissione. Se prima era un campione osannato e considerato invincibile, pochi istanti…

maggiori informazioni
Eva Baltasar, la vita raccontata da Miss Permafrost 1024 564 alemezlo

Eva Baltasar, la vita raccontata da Miss Permafrost

Che grande cumulo di contraddizioni è l’uomo. Inventa presenze trascendenti nei cieli, che si alternano senza soluzione di continuità, e poi afferma con convinzione: “Grazie a Dio sono ateo”. Ha…

maggiori informazioni
Alice Munro, un colpo di lama nei giorni della vita 1024 602 alemezlo

Alice Munro, un colpo di lama nei giorni della vita

Il Premio Nobel non ha spazzato via molti pregiudizi, quando si parla di Alice Munro. Il primo batte e ribatte sulla facile difficoltà dei testi letterari dell’autrice canadese di Wingham.…

maggiori informazioni
Microgrammi, il sogno (digitale) di ogni lettore Adelphi 1024 683 alemezlo

Microgrammi, il sogno (digitale) di ogni lettore Adelphi

Ogni vero lettore soffre di bulimia. Lo sapeva bene Italo Calvino che, in “Se una notte d’inverno un viaggiatore”, ma non solo, tracciava un ritratto preciso di chi acquista molti…

maggiori informazioni

Subscribe to our newsletter