LIBRI

Frédéric Dard, viaggio nella vertigine del “Montacarichi” 1024 674 alemezlo

Frédéric Dard, viaggio nella vertigine del “Montacarichi”

Possono bastare due personaggi. Un uomo e una donna, due anime perse che si ritrovano nella notte della viglia di Natale. Sì, possono bastare loro due per costruire un perfetto…

maggiori informazioni
Roberta Scorranese, raccontare il passato per ritrovare se stessi 1024 682 alemezlo

Roberta Scorranese, raccontare il passato per ritrovare se stessi

Ci sono ricordi che hanno bisogno del tempo giusto. Perché sono troppo belli, troppo forti da raccontare. Perché assomigliano all’impasto perfetto che serve a scrivere un buon romanzo. Perché, soprattutto,…

maggiori informazioni
Fausto Coppi, la leggenda è fatta di voci 1024 722 alemezlo

Fausto Coppi, la leggenda è fatta di voci

Dicono che il Giro d’Italia più duro, Fausto Coppi lo vinse subito dopo la fine della Seconda guerra mondiale. Non nel 1940 o nel 1947, non nel 1949 o nel…

maggiori informazioni
Antonio Iovane, il sogno (armato) della rivoluzione 1024 683 alemezlo

Antonio Iovane, il sogno (armato) della rivoluzione

“Il rifiuto puro e arido è malvagio”. Lo diceva Pier Paolo Pasolini, quando contestava ai contestatori, ai sessantottini, e poi a tutte le ondate future di ribelli, “di avere pronunciato…

maggiori informazioni
Sandrine Collette, com’è difficile restare umani “Dopo l’onda” 1024 576 alemezlo

Sandrine Collette, com’è difficile restare umani “Dopo l’onda”

A Sandrine Collette non mancano certo i titoli per definirsi una secchiona. Ha studiato Filosofia, Scienze Politiche e Letteratura. Insegna all’Università di Parigi-Nanterre. Eppure, proprio quest’anno, ha vinto in Francia…

maggiori informazioni
Georges Simenon, le due vite di “Marie la strabica” 1024 681 alemezlo

Georges Simenon, le due vite di “Marie la strabica”

Voci, voci, voci. È impossibile non sentirle, è difficile non provare a immaginarle mentre leggi un romanzo di Georges Simenon. Con “Marie la strabica”, il richiamo diventa ancora più forte.…

maggiori informazioni
Sally Rooney, così è l’amore delle “Persone normali” 1024 683 alemezlo

Sally Rooney, così è l’amore delle “Persone normali”

Tra tutti i cocktail narrativi, quello che ha per ingrediente principale l’amore sembra il più facile da preparare. E anche il più richiesto dal pubblico. Basta inventarsi una coppia che…

maggiori informazioni
Herbert Lieberman, i fiori del Male a New York 1024 1024 alemezlo

Herbert Lieberman, i fiori del Male a New York

Immaginate uno scrittore. Ma pensate a uno di quelli davvero straordinari. Prendete, ad esempio, la capacità di costruire storie elettrizzanti e buie che aveva Cornell Woolrich. Mescolatele alla bravura affabulatoria,…

maggiori informazioni
Hanif Kureishi: “Sono uno scrittore, mi piace disobbedire” 1024 767 alemezlo

Hanif Kureishi: “Sono uno scrittore, mi piace disobbedire”

Fin da ragazzo, Hanif Kureishi ha fatto collezione di manuali di scrittura. Affascinato dalle regole che governano la trama, la struttura, l’armonioso farsi e disfarsi del dialogo. Però, quando ha…

maggiori informazioni
Emmanuel Carrère: “Nell’abisso della realtà ho ritrovato il mio buio” 768 1024 alemezlo

Emmanuel Carrère: “Nell’abisso della realtà ho ritrovato il mio buio”

Guardare negli occhi la Morte. Raccontare il dolore della malattia, lo strazio della perdita di un figlio, il colloquio muto e disperato che si prova a stabilire con il cancro…

maggiori informazioni

Subscribe to our newsletter