DA VEDERE SUBITO

1024 576 alemezlo

The silent man, l’uomo che accese la miccia del Watergate

Non era certo un santo, Mark Felt, e nemmeno un eroe. Ma era un uomo che per trent’anni aveva dedicato tutta la sua energia, intelligenza, dedizione, all’Fbi. Al Federal Bureau…

maggiori informazioni
1024 576 alemezlo

Wind River, il Male abita nelle riserva indiana

I suoi conti deve averli fatti bene. Perché Taylor Sheridan s’è messo in testa di debuttare alla regia dopo il successo ottenuto come sceneggiatore di “Sicario”, che nel 2015 portava…

maggiori informazioni
1024 576 alemezlo

Diane Kruger, la bellezza di saper recitare

A quindici anni era già così bella da vincere il titolo Look of the Year. E subito dopo, stilisti del calibro di Dior, Yves Saint Laurent, Giorgio Armani non ci…

maggiori informazioni
1024 576 alemezlo

Roman Polanski, così si perseguita una scrittrice

Si può prendere un romanzo, amarlo tanto da volerlo portare sul grande schermo, e poi massacrarlo. Il cinema, purtroppo, ci ha abituati a una lunga serie di film mediocri, per…

maggiori informazioni
648 365 alemezlo

“La forma dell’acqua” e il sogno di un bambino

Forse bisognerebbe partire da lì. Da quel sogno che Guillermo del Toro si portava dentro da quando aveva sei anni. Cioè da quando, al cinema, aveva visto il “Mostro della…

maggiori informazioni
1024 576 alemezlo

The disaster artist, il cinema è un sogno pazzesco

Bastava uno sguardo per dire: ha il carisma, il fisico, la presenza del cattivo. Ma Tommy Wiseau non voleva entrare nella storia del cinema recitando la parte del vilain. Indossando…

maggiori informazioni
1024 576 alemezlo

“Il filo nascosto”, quanta stoffa ci vuole per amare

Dicono sia difficile appassionarsi a un film sul mondo della moda. Vecchio adagio che l’attrice Jennifer Lawrence, la diva americana che si è fatta prima amare recitando il ruolo della…

maggiori informazioni
1024 426 alemezlo

Manifesti di rabbia (e speranza) a Ebbing, Missouri

Non è un americano arrabbiato con Donald Trump e il suo fascismo qualunquista. E al “Giustiziere della notte” preferisce di gran lunga “Fargo” dei fratelli Joel e Ethan Coen. E,…

maggiori informazioni
1024 687 alemezlo

Armando Iannucci, una risata seppellirà anche Stalin

Voleva fare il prete. Sì, proprio nella Chiesa cattolica. Poi, per fortuna, Armando Iannucci ha risposto al richiamo di una vocazione più forte: quella del teatro. E da lì, il…

maggiori informazioni
1024 576 alemezlo

Star Wars, uno scontro tra nostalgici e rottamatori

Che cosa ne pensa la critica, ormai, non interessa più. Perché attorno a “Star Wars”, alla nuova trilogia targata Disney, si sta consumando da tempo una guerra per bande. Arrivata,…

maggiori informazioni

Subscribe to our newsletter