LIBRI NUOVI

Gianfranco Calligarich, così si ride con un Premio Viareggio 1024 576 alemezlo

Gianfranco Calligarich, così si ride con un Premio Viareggio

Vinto il Premio Viareggio, uno scrittore che fa? Tenta di pubblicare prestissimo un nuovo romanzo, il più possibile simile a quello che lo ha spinto verso il successo. Normale sia…

maggiori informazioni
Paolo Cendon, il “debolologo” che non si arrende 1024 765 alemezlo

Paolo Cendon, il “debolologo” che non si arrende

Si può guarire dalle storie. O, meglio, c’è una possibilità concreta di riuscire a gestire, a migliorare, a umanizzare certe esperienze, spesso traumatiche ed estreme, che la vita ci porta…

maggiori informazioni
Eugenia Rico: “Io, straniera nell’Italia che amo” 1024 576 alemezlo

Eugenia Rico: “Io, straniera nell’Italia che amo”

Eugenia Rico ama l’Italia con tutta se stessa. Fin da quando molti anni fa, lei spagnola di Oviedo, è approdata a Roma con una borsa di studio. E ha deciso…

maggiori informazioni
Furukawa Hideo: “La realtà ha un cuore magico” 1024 678 alemezlo

Furukawa Hideo: “La realtà ha un cuore magico”

Si può disegnare un ritratto della realtà con la testa piena di sogni. Si può immergere le mani nella follia del mondo senza smettere di raccontare storie, avventurosi destini, immaginari…

maggiori informazioni
Elisabeth Åsbrink: “Se cancelli il passato, il presente diventa illeggibile” 1024 577 alemezlo

Elisabeth Åsbrink: “Se cancelli il passato, il presente diventa illeggibile”

Si può scardinare il passato. Cancellare pezzi di memoria, perfino falsificare quello che è stato. Ma il risultato sarà sempre lo stesso. Ovvero, una gestione del presente confusa, miope, incapace…

maggiori informazioni
Frank Westerman: “Contro il terrorismo, soldati di parole” 1024 576 alemezlo

Frank Westerman: “Contro il terrorismo, soldati di parole”

Non c’è un arma capace di fermare il terrorismo. Non c’è un reparto speciale matematicamente certo che, dopo aver sgominato, reso innocuo un commando di assassini, non se ne ritroverà…

maggiori informazioni
Catherine Lacey: “La religione? Una pericolosa illusione” 958 559 alemezlo

Catherine Lacey: “La religione? Una pericolosa illusione”

Prima la scrittura era un affare tra lei e Dio. Un’ossessione tutta religiosa, che le impediva di capire quante storie aspettassero di fiorirle dentro. Poi, Catherine Lacey ha deciso di…

maggiori informazioni
Régis Jauffret: “Io, un cantastorie tra personaggi borderline” 1024 564 alemezlo

Régis Jauffret: “Io, un cantastorie tra personaggi borderline”

Régis Jauffret ama le storie. Con tutta la forza del suo essere scrittore, uno dei più bravi di Francia. Anche se finora, in Italia, non ha ottenuto la stessa visibilità…

maggiori informazioni
Emma Glass: “Scrivere è una sinfonia di parole” 225 225 alemezlo

Emma Glass: “Scrivere è una sinfonia di parole”

Si sentiva un po’ un’aliena, Emma Glass. Perché molti dei suoi compagni di corso della scuola di scrittura creativa, a Londra, erano pronti a sfornare romanzi di alto concetto. Storie…

maggiori informazioni
Eli Gottlieb: “Il mio Ragazzo d’oro non è Rain man” 1024 683 alemezlo

Eli Gottlieb: “Il mio Ragazzo d’oro non è Rain man”

Doveva trovare una voce, per raccontare il mistero dell’autismo. Non qualcosa di falso, preso a prestito dalla fantasia. No, Eli Gottlieb  voleva sentire dentro di sé il suono delle parole…

maggiori informazioni

Subscribe to our newsletter