LIBRI NUOVI

Long Litt Woon: “Come salvarsi la vita sulla via dei funghi” 1024 575 alemezlo

Long Litt Woon: “Come salvarsi la vita sulla via dei funghi”

Perdere l’amore all’improvviso. Trovarsi a dire addio all’uomo della tua vita perché un giorno la Morte si presenta, inaspettata, e lo porta via con sé. Long Litt Woon ha rischiato…

maggiori informazioni
Peter Cunningham: “A Monument la storia segreta di mio padre” 1024 390 alemezlo

Peter Cunningham: “A Monument la storia segreta di mio padre”

Una scatola piena di carte. Un piccolo tesoro di informazioni storiche sullo sbarco in Normandia di un gruppo di soldati irlandesi. È stato lì, dentro quello scrigno dimenticato, e recuperato…

maggiori informazioni
Manuel Vilas: “I miei morti raccontano la bellezza di vivere” 1024 768 alemezlo

Manuel Vilas: “I miei morti raccontano la bellezza di vivere”

Mamma, papà, sono loro. Li ricordiamo bene, anche se non li vediamo più. Hanno attraversato il confine tra la vita e la morte, eppure continuano ad abitare i nostri giorni.…

maggiori informazioni
Dave Eggers, il senso della vita è tutto nella “Parata” 1024 768 alemezlo

Dave Eggers, il senso della vita è tutto nella “Parata”

Ci vuole coraggio. A immaginare una storia che, all’apparenza, nessuno vorrà leggere. Il viaggio, insomma, di due uomini su una strada in costruzione in un Paese senza nome, fratturato in…

maggiori informazioni
Eugenia Rico, l’amore è più forte della Morte 1024 683 alemezlo

Eugenia Rico, l’amore è più forte della Morte

La Morte ha un grande vantaggio sugli esseri umani. Quando porta via con sé qualcuno che ci è caro, prova a far naufragare nel dolore anche la voce di quella…

maggiori informazioni
Premio Campiello: Il “Madrigale” di Andrea Tarabbia suona la vittoria 1024 683 alemezlo

Premio Campiello: Il “Madrigale” di Andrea Tarabbia suona la vittoria

Igor Stravinskij, lui, l’ha evocato come spirito guida. E il grande musicista russo, morto a New York nel 1971, ha risposto. Spingendo Andrea Tarabbia verso la vittoria del Premio Campiello…

maggiori informazioni
Giulio Cavalli: “Come si aprono le porte alla barbarie” 1024 682 alemezlo

Giulio Cavalli: “Come si aprono le porte alla barbarie”

Basta superare il limite di poco. Rinunciare, anche solo per un attimo, a ragionare, a sentirsi in sintonia con l’altro. Abbandonare il porto sicuro dell’empatia, del fare parte di una…

maggiori informazioni
Andrea Tarabbia: “Gesualdo da Venosa, l’orrore che genera bellezza” 1024 576 alemezlo

Andrea Tarabbia: “Gesualdo da Venosa, l’orrore che genera bellezza”

La bellezza e l’orrore possono convivere sotto lo stesso tetto. E, a volte, è proprio l’orrore a generare una bellezza cristallina. Dal momento che il tormento più oscuro, più atroce,…

maggiori informazioni
Laura Pariani: “Il mio profeta eretico per il Campiello” 1024 647 alemezlo

Laura Pariani: “Il mio profeta eretico per il Campiello”

Laura Pariani è una vera macchina da romanzo. Da molto tempo, non scivola via l’annata editoriale senza che esca un suo libro nuovo. E la qualità del suo lavoro, bisogna…

maggiori informazioni
Paolo Colagrande: “Siamo imperfetti, ma chi lo ammette?” 1024 768 alemezlo

Paolo Colagrande: “Siamo imperfetti, ma chi lo ammette?”

Un Campiello l’ha vinto, 12 anni fa. Quello assegnato alla migliore Opera Prima, con il romanzo “Fideg”. Da allora, Paolo Colagrande non ha mai smesso di sognare che un giorno…

maggiori informazioni

Subscribe to our newsletter